Rincontrarsi dopo 35 anni

Posted by on Aug 27, 2014 in Rassegna stampa | Comments Off

Il Sig. Umbro, in una piovosa giornata di giugno, ha ricevuto “una sorpresa speciale” come lui stesso l’ha definita. La visita del suo capocantiere Giovanelli, venuto in vacanza qui in Calabria, da Milano. Anch’egli anziano, ha voluto “rivedere il suo vecchio amico e collega, prima di ritrovarsi lassù”. Inizialmente il Sig. Umbro, non ha riconosciuto il suo collega, “la fisionomia è cambiata con gli anni”, non credeva che fosse davvero il capocantiere a fargli visita. Ma dopo essersi convinto, c’è stato un lungo abbraccio accompagnato da una toccante frase del Sig. Umbro “se sei davvero Giovanelli, ti devo abbracciare e baciare”. Giovanelli è stato accompagnato dalla moglie, dal figlio e la nuora: c’è stato un commovente momento di abbracci e racconti di vita passata “abbiamo costruito miglia e miglia di ponte insieme”. Si sono raccontati dei figli e dei nipoti, hanno sorriso insieme al ricordo di qualche occasione mai dimenticata. Al momento dei saluti, i due vecchi amici si sono rattristati e dati un “arrivederci in un altro mondo”. Dopo esser andati via, il Sig. Umbro ha affermato: “una sorpresa bellissima che mai mi sarei aspettato, troppo contento”. E’ tornato sopra dai suoi nuovi compagni di vita, ha raccontato il suo incontro e si immerso nei suoi vecchi ricordi.

Dott.ssa Rossella Marcello