Le cure con cura dell’anzianoManagement & Processi socio-sanitari

Posted by on Jun 22, 2013 in E.C.M., Eventi | Comments Off

Le cure con cura dell’anzianoManagement & Processi socio-sanitari

Finalità principale di questa Piano di formazione è sviluppare la partecipazione attiva dei professionisti per la diffusione delle conoscenze e delle competenze, al fine di garantire un’assistenza di qualità caratterizzata da prestazioni appropriate, efficaci e centrate sull’utente anziano.
In particolare l’obiettivo di tale piano formativo è promuovere e supportare il coinvolgimento dei professionisti nello sviluppo e nel mantenimento delle conoscenze professionali e delle competenze relazionali, sia attraverso il momento formativo, sia favorendo e stimolando su un piano selettivamente più informale l’aggregazione di incontri multiprofessionali e multidisciplinari intorno a significative iniziative progettuali di valutazione della qualità dell’assistenza e/o di ricerca e innovazione dei modelli gestionali dedicati alla terza età.
Il piano di formazione è stato articolato in diverse sessioni monotematiche finalizzate alla trattazione di contenuti gestionali non altrimenti rilevabili sui profili di pratica clinica .
Quest’ ottica ha comportato il passaggio da una forma di assistenza basata principalmente sulla soddisfazione del bisogno imminente e manifesto, ad una nuova ottica caratterizzata dalla progettazione di una nuova modalità di intervento centrata sul mantenimento e potenziamento delle funzioni residue prima ancora di occuparsi di sostituire quelle perse.
Tutto ciò ha profondamente cambiato il modo di fare assistenza, spostando gli sforzi di progettazione dalle modalità per rispondere al meglio al singolo bisogno al modo di gestire nel migliore dei modi tutte le necessità della persona focalizzando in particolare l’attenzione sulla gestione dell’anziano con disabilità progressiva.
Lo spostamento dall’ assistenza incentrata sul bisogno a quella basata sulla persona condiziona la necessità di creare competenze professionali e relazionali coniugandole attraverso un processo di condivisione multidisciplinare in un progetto assistenziale individualizzato . La complessità gestionale può essere molto evidente soprattutto quando l’ospite presenta dei disturbi cognitivi.
La situazione diventa più complessa nel momento in cui l’ospite è compromesso dal punto di vista cognitivo, in questo caso le aree da considerare sono molteplici, le informazioni da raccogliere sono molte e spesso contraddittorie richiedendo competenze multiprofessionali.
Il corso ha finalità di definire gli strumenti ed i meccanismi operativi per affrontare la gestione dell’utente
Il corso si rivolge al personale medico, infermieristico fisioterapico e al personale di supporto, interessati o coinvolti nell’assistenza o nella gestione di soggetti anziani a rischio e/o non-autosufficienti. Nell’ambito del corso saranno discussi sia il valore dell’approccio multi-professionale nella gestione assistenziale di questi pazienti, sia l’importanza della pianificazione dell’assistenza adottando strategie basate sulle prove di efficacia.

FACULTY

Dott.ssa Maria Pompea Bernardi: Commissario straordinario ASP 204 Vibo Valentia
Dott. Francesco Miceli: Direttore Sanitario Aziendale ASP 204 Vibo Valentia
Dott. Francesco Procopio: Direttore U.O. Affari Generali ASP 204 Vibo Valentia
Dott. Domenico Consoli: Direttore Dipartimento Neuroscienze – Ospedale di Vibo Valentia
Dott. Michelangelo Miceli: Direttore Distretto Sanitario di base N1 ASP 204 Vibo Valentia
Dott. Giuseppe Battaglia: Direttore U:O di Geratria lungodegenza Ospedale di Serra San Bruno
Dott. Franco Galati : Dirigente I livello Neurologia Ospedale di Vibo Valentia
Dott.ssa Alba Malara: Responsabile coordinamento scientifico ANASTE Calabria
Dott. Giovanni Sgro’: Medico Specialista in Geriatria RSA Villa Adelchi – Longobardi
Dott. Francesco Ceravolo: Responsabile Medico Casa Protetta San D. Palermiti
Dott.ssa Gabriella Di Iasi: Medico Specialista in Neurologia
Dott.ssa Grazia Francesca Renda: Coordinatore Medico RSA Ippolito Dodaro .- Falerna
Dott.ssa Maria Curigliano: Responsabile Qualità – Casa protetta Villa delle Rose Monterosso Calabro
Dott. Giuseppe Curinga: Medico Specialista in Fisiatria Centro Residenziale Villa Vittoria Antonimina
Dott. Soccorso Capomolla: Medico Specialista in cardiologia – Casa protetta Villa delle Rose Monterosso Calabro

Programma Scientifico

I giornata – 13/07/2013
Dall’acuzie al territorio: le dimensioni del bisogno e la rete dopo il piano di rientro

II giornata – 27/07/2013
la valutazione e gestione del rischio per utenti ed operatori

III giornata 07/09/2013
Le infezioni nosocomiali: diagnosi, prognosi ed appropriatezza prescrittiva

IV giornata 21/09/2013
L’emergenza cardiovascolare

V giornata 12/10/2013
Invecchiare “bene”. Le attività motorie per la salute fisica e mentale a supporto della qualità della vita

VI giornata 26/10/2013
“La palestra della memoria”: l’efficacia di un intervento di training cognitivo per anziani

ISCRIZIONI

Numero partecipanti 70

Accreditamenti ECM per MEDICI, INFERMIERI, FISIOTERAPISTI, PSICOLOGI, EDUCATORI, TERAPISTI OCCUPAZIONALI, LOGOPEDISTI, ASSISTENTI SOCIALI

Numero Crediti E.C.M. 50 punti
Costo iscrizione 130 euro

Scarica il Modulo d’iscrizione

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

Casa Protetta “VILLA DELLE ROSE”
Via Roma, 270
Monterosso Calabro (VV)
tel. 0963 325 241
referente: Rag Soccorso Domenico Capomolla
e-mail: info@villadellerosesrl.com

SEDE DEL CORSO

Casa Protetta “VILLA DELLE ROSE”
Via Roma, 270
Monterosso Calabro (VV)